Cerco lavoro

×

Messaggio di errore

  • Notice: String offset cast occurred in field_get_items() (linea 942 di /var/www/www.sitorientalavoro.it/html/modules/field/field.module).
  • Notice: String offset cast occurred in field_get_items() (linea 942 di /var/www/www.sitorientalavoro.it/html/modules/field/field.module).
  • Notice: String offset cast occurred in field_get_items() (linea 942 di /var/www/www.sitorientalavoro.it/html/modules/field/field.module).
  • Notice: String offset cast occurred in field_get_items() (linea 942 di /var/www/www.sitorientalavoro.it/html/modules/field/field.module).
  • Notice: String offset cast occurred in field_get_items() (linea 942 di /var/www/www.sitorientalavoro.it/html/modules/field/field.module).
  • Notice: String offset cast occurred in field_get_items() (linea 942 di /var/www/www.sitorientalavoro.it/html/modules/field/field.module).
  • Notice: String offset cast occurred in field_get_items() (linea 942 di /var/www/www.sitorientalavoro.it/html/modules/field/field.module).
  • Notice: String offset cast occurred in field_get_items() (linea 942 di /var/www/www.sitorientalavoro.it/html/modules/field/field.module).
  • Notice: String offset cast occurred in field_get_items() (linea 942 di /var/www/www.sitorientalavoro.it/html/modules/field/field.module).
  • Notice: String offset cast occurred in field_get_items() (linea 942 di /var/www/www.sitorientalavoro.it/html/modules/field/field.module).

Strumenti a supporto dell'imprenditorialità giovanile

15/02/2018 13:30 | Pubblicato da: editore

In occasione dell'evento "Università & Lavoro", organizzato dall'Orientagiovani del Comune di Crema, REI - Reindustria Innovazione organizza un seminario dedicato a servizi, finanziamenti ed opportunità per le Startup. Si tratta di un'opportunità per incontrare esperti qualificati, ascoltare testimonianze e scoprire tutti i servizi e le opportunità che il territorio offre per far decollare la propria idea d'impresa.

Per iscrizioni e informazioni:

REI - Reindustria Innovazione

Tel. 0373 259639 - innovazione@reindustria.com

www.reindustria.com

Le offerte della settimana nella newsletter "Concorsi e Lavoro" dell'Informagiovani del Comune di Cremona

10/01/2018 | Pubblicato da: editore

Le offerte di lavoro pubblicate dalle aziende su CVQUI nella newsletter Concorsi e Lavoro dell'Informagiovani di questa settimana!

Scopri le opportunità

 

 

Cliclavoro dedica lo speciale della settimana alle offerte di lavoro e di stage per i profili umanistici

09/01/2018 | Pubblicato da: editore

Cliclavoro propone offerte di lavoro per Editor, Assistente alla Comunicazione, Personale per Ufficio Autori, Copywriter, Social media manager, Content manager. Si segnalano, inoltre, opportunità di stage per coloro che stanno muovendo i primi passi dopo la laurea.

Numerose opportunità a Milano!

E' aperta la procedura di aggiornamento delle graduatorie di istituto del personale ATA. Le domande possono essere presentate entro il 30 ottobre

02/10/2017 | Pubblicato da: editore

Visita la sezione dedicata sul sito del Ministero dell'Istruzione per ulteriori informazioni e per la modulistica.

 
13/09/2017 | Pubblicato da: editore
In occasione del Referendum del 22 ottobre 2017, la Regione Lombardia sperimenterà per la prima volta in Italia il sistema di E-voting o voto elettronico grazie alla piattaforma digitale di Diebold Nixdorf che registrerà le preferenze dei votanti e fornirà i risultati al termine delle votazioni.
 
Manpower ha l’incarico di ricercare, selezionare, formare e assumere, oltre 7000 Referendum Digital Assistant, che supporteranno l’attività di voto nelle 12 provincie della regione Lombardia. I candidati selezionati, saranno adeguatamente formati per svolgere tutte le attività necessarie per il posizionamento, l’avvio e l’utilizzo del dispositivo “Voting Machine”. Nel corso delle giornate di voto, i Digital Assistant supporteranno il personale di seggio, Presidente e scrutatori, per qualsiasi problema relativo all’uso dei dispositivi, e in alcun modo saranno coinvolti nel processo di votazione o potranno influenzarne gli esiti.
 
Se hai voglia di essere tra i primi a vivere un’esperienza di lavoro innovativa, hai buone capacità relazionali e sei disponibile a lavorare con orario flessibile allora non aspettare oltre.
 
 
 
A Cremona sono disponibili 500 posti
 
Per candidature:
 
Info:

 

Categoria: 

La web conference di presentazione si terrà il prossimo 20 settembre dalle 18.30

20/09/2017 16:30 | Pubblicato da: editore

Si terrà il prossimo 20 settembre, alle 18.30, la web conference di presentazione della XIX edizione del “Progetto Professionalità”, l’iniziativa promossa dalla Fondazione Banca del Monte di Lombardia, in collaborazione con UBI Banca.

Il bando, che scadrà il 15 novembre 2017, ha l’obiettivo di finanziare a fondo perduto percorsi di crescita professionale personalizzati in diversi ambiti lavorativi, all’interno di imprese, associazioni, istituti universitari o di ricerca, scuole e pubbliche amministrazioni, centri di eccellenza in Italia o all’estero per una durata massima di 6 mesi.

Per candidarsi è necessario avere tra i 18 e i 36 anni, vivere o lavorare in Lombardia da almeno due anni, essere già inseriti nel mondo del lavoro o della ricerca, oppure avere all’attivo un’esperienza occupazionale o di ricerca.

I 25 candidati che presenteranno i percorsi più interessanti, originali e finalizzati al perfezionamento del loro profilo professionale otterranno un finanziamento a fondo perduto, oltre ad essere seguiti da un tutor durante ogni fase della propria esperienza.

Per conoscere l’iniziativa più nel dettaglio, è possibile iscriversi gratuitamente sul sito dedicato e partecipare al meeting online attraverso l’apposita piattaforma.

La web conference di presentazione si terrà il prossimo 20 settembre dalle 18.30

20/09/2017 16:30 | Pubblicato da: editore

Si terrà il prossimo 20 settembre, alle 18.30, la web conference di presentazione della XIX edizione del “Progetto Professionalità”, l’iniziativa promossa dalla Fondazione Banca del Monte di Lombardia, in collaborazione con UBI Banca.

Il bando, che scadrà il 15 novembre 2017, ha l’obiettivo di finanziare a fondo perduto percorsi di crescita professionale personalizzati in diversi ambiti lavorativi, all’interno di imprese, associazioni, istituti universitari o di ricerca, scuole e pubbliche amministrazioni, centri di eccellenza in Italia o all’estero per una durata massima di 6 mesi.

Per candidarsi è necessario avere tra i 18 e i 36 anni, vivere o lavorare in Lombardia da almeno due anni, essere già inseriti nel mondo del lavoro o della ricerca, oppure avere all’attivo un’esperienza occupazionale o di ricerca.

I 25 candidati che presenteranno i percorsi più interessanti, originali e finalizzati al perfezionamento del loro profilo professionale otterranno un finanziamento a fondo perduto, oltre ad essere seguiti da un tutor durante ogni fase della propria esperienza.

Per conoscere l’iniziativa più nel dettaglio, è possibile iscriversi gratuitamente sul sito dedicato e partecipare al meeting online attraverso l’apposita piattaforma.

La Fondazione Banca del Monte di Lombardia offre, ogni anno dal 1999, opportunità di crescita professionale per la valorizzazione del merito tra giovani, indipendentemente dal titolo di studio conseguito, purché già inseriti nel mondo del lavoro o della ricerca, o provvisti di esperienze professionali pregresse.

12/09/2017 | Pubblicato da: editore

In particolare la Fondazione sostiene in modo totale e gratuito le spese per un massimo di 25 Progetti personalizzati di formazione, da svolgere presso imprese, associazioni, istituti universitari o di ricerca, scuole e pubbliche amministrazioni in Italia - di regola al di fuori della Lombardia - o in altri Paesi. Per questa edizione del progetto, in partnership con Ubi Banca, verranno riservate alcune opportunità professionalizzanti riferite al settore bancario/finanziario.

I Progetti, proposti direttamente dai candidati, devono mirare a fornire nuove esperienze o conoscenze personali principalmente pratico-lavorative, non limitandosi a proporre apprendimenti esclusivamente teorici. La durata massima del Percorso è di sei mesi.
La Fondazione affiancherà ad ogni candidato selezionato un Tutor professionalmente competente per tutta la durata del percorso formativo.

Requisiti
• residenza o luogo di lavoro in Lombardia (da almeno 2 anni);
• attività o esperienza di lavoro o di ricerca, anche pregressa, comprese forme di contratto atipiche, collaborazioni, tirocini formativi, stage curricolari effettuati durante il percorso universitario;
• età compresa tra i 18-36 anni (all’atto della domanda).

 

Modalità di presentazione delle domande

La domanda di partecipazione deve essere compilata direttamente in formato elettronico nella sezione "Iscrizione on line" del sito web della Fondazione Banca del Monte di Lombardia.

La domanda dovrà essere corredata da:

  • curriculum vitae (modello sul sito web della Fondazione, con chiara indicazione della posizione lavorativa attuale e/o delle esperienze maturate in precedenza e tipologia di contratto);
  • certificato di residenza storico in carta libera (non è valida l'autocertificazione);
  • referenze con valutazioni documentate e firmate (è titolo preferenziale la referenza dell'eventuale datore di lavoro);
  • descrizione del percorso formativo proposto con indicazione degli enti disposti a ospitare il candidato. E' titolo preferenziale la lettera di disponibilità dell'ente (vedere sito web della Fondazione).

Il candidato cittadino straniero extracomunitario deve dimostrare di essere regolarmente soggiornante in Italia a mezzo di un documento attestante il suo regolare soggiorno in Italia.
All'atto dell'iscrizione verrà richiesta la sottoscrizione e l'accettazione del regolamento (disponibile sul sito web della Fondazione).

Si richiede la conoscenza della lingua rilevante del Paese in cui viene svolto il progetto, o della lingua inglese.

Le domande dovranno essere trasmesse alla Fondazione entro le ore 13.00 del 15 novembre 2017.

 

PRESENTAZIONE DEL PROGETTO

BANDO E CANDIDATURA
 

Per informazioni rivolgersi a:

Dr. Daniela Ruffino, Dr. Elisabetta Bonforte
Tel. 0382-305811 - Fax 0382-305896
Fondazione Banca del Monte di Lombardia Strada Nuova, 61 - 27100 Pavia
E-mail: professionalita@fbml.it

Sito web: www.fbml.it

La Fondazione Banca del Monte di Lombardia offre, ogni anno dal 1999, opportunità di crescita professionale per la valorizzazione del merito tra giovani, indipendentemente dal titolo di studio conseguito, purché già inseriti nel mondo del lavoro o della ricerca, o provvisti di esperienze professionali pregresse.

12/09/2017 | Pubblicato da: editore

In particolare la Fondazione sostiene in modo totale e gratuito le spese per un massimo di 25 Progetti personalizzati di formazione, da svolgere presso imprese, associazioni, istituti universitari o di ricerca, scuole e pubbliche amministrazioni in Italia - di regola al di fuori della Lombardia - o in altri Paesi. Per questa edizione del progetto, in partnership con Ubi Banca, verranno riservate alcune opportunità professionalizzanti riferite al settore bancario/finanziario.

I Progetti, proposti direttamente dai candidati, devono mirare a fornire nuove esperienze o conoscenze personali principalmente pratico-lavorative, non limitandosi a proporre apprendimenti esclusivamente teorici. La durata massima del Percorso è di sei mesi.
La Fondazione affiancherà ad ogni candidato selezionato un Tutor professionalmente competente per tutta la durata del percorso formativo.

Requisiti
• residenza o luogo di lavoro in Lombardia (da almeno 2 anni);
• attività o esperienza di lavoro o di ricerca, anche pregressa, comprese forme di contratto atipiche, collaborazioni, tirocini formativi, stage curricolari effettuati durante il percorso universitario;
• età compresa tra i 18-36 anni (all’atto della domanda).

 

Modalità di presentazione delle domande

La domanda di partecipazione deve essere compilata direttamente in formato elettronico nella sezione "Iscrizione on line" del sito web della Fondazione Banca del Monte di Lombardia.

La domanda dovrà essere corredata da:

  • curriculum vitae (modello sul sito web della Fondazione, con chiara indicazione della posizione lavorativa attuale e/o delle esperienze maturate in precedenza e tipologia di contratto);
  • certificato di residenza storico in carta libera (non è valida l'autocertificazione);
  • referenze con valutazioni documentate e firmate (è titolo preferenziale la referenza dell'eventuale datore di lavoro);
  • descrizione del percorso formativo proposto con indicazione degli enti disposti a ospitare il candidato. E' titolo preferenziale la lettera di disponibilità dell'ente (vedere sito web della Fondazione).

Il candidato cittadino straniero extracomunitario deve dimostrare di essere regolarmente soggiornante in Italia a mezzo di un documento attestante il suo regolare soggiorno in Italia.
All'atto dell'iscrizione verrà richiesta la sottoscrizione e l'accettazione del regolamento (disponibile sul sito web della Fondazione).

Si richiede la conoscenza della lingua rilevante del Paese in cui viene svolto il progetto, o della lingua inglese.

Le domande dovranno essere trasmesse alla Fondazione entro le ore 13.00 del 15 novembre 2017.

 

PRESENTAZIONE DEL PROGETTO

BANDO E CANDIDATURA
 

Per informazioni rivolgersi a:

Dr. Daniela Ruffino, Dr. Elisabetta Bonforte
Tel. 0382-305811 - Fax 0382-305896
Fondazione Banca del Monte di Lombardia Strada Nuova, 61 - 27100 Pavia
E-mail: professionalita@fbml.it

Sito web: www.fbml.it

L’azione pilota permette a 90 piccole e medie imprese comunitarie di ospitare ricercatori al fine di sviluppare un’idea innovativa

28/07/2017 | Pubblicato da: editore

Il programma offre ai ricercatori post dottorato la possibilità di essere ospitati presso le imprese europee a spese della Commissione Europea per sviluppare un’idea di innovazione imprenditoriale.

Possono partecipare all’azione solamente le piccole e medie imprese dell’Unione Europea iscritte ad Horizon 2020. I ricercatori devono avere concluso un dottorato di ricerca, possono svolgere l’esperienza in uno Stato diverso da quello dove lavora, indipendentemente dalla nazionalità.

L’azione copre lo stipendio del ricercatore per un anno, i costi di trasferimento del ricercatore per un massimo di 5 mila euro, e la formazione per ricercatori e per le imprese.

Attualmente è aperta la fase di candidatura per i ricercatori interessati. Le posizioni disponibili possono essere consultate sul sito