Avvisi per gli operatori

×

Messaggio di errore

  • Notice: String offset cast occurred in field_get_items() (linea 942 di /var/www/www.sitorientalavoro.it/html/modules/field/field.module).
  • Notice: String offset cast occurred in field_get_items() (linea 942 di /var/www/www.sitorientalavoro.it/html/modules/field/field.module).
  • Notice: String offset cast occurred in field_get_items() (linea 942 di /var/www/www.sitorientalavoro.it/html/modules/field/field.module).
  • Notice: String offset cast occurred in field_get_items() (linea 942 di /var/www/www.sitorientalavoro.it/html/modules/field/field.module).
  • Notice: String offset cast occurred in field_get_items() (linea 942 di /var/www/www.sitorientalavoro.it/html/modules/field/field.module).
  • Notice: String offset cast occurred in field_get_items() (linea 942 di /var/www/www.sitorientalavoro.it/html/modules/field/field.module).
  • Notice: String offset cast occurred in field_get_items() (linea 942 di /var/www/www.sitorientalavoro.it/html/modules/field/field.module).
  • Notice: String offset cast occurred in field_get_items() (linea 942 di /var/www/www.sitorientalavoro.it/html/modules/field/field.module).
  • Notice: String offset cast occurred in field_get_items() (linea 942 di /var/www/www.sitorientalavoro.it/html/modules/field/field.module).
  • Notice: String offset cast occurred in field_get_items() (linea 942 di /var/www/www.sitorientalavoro.it/html/modules/field/field.module).
16/01/2016 | Pubblicato da: editore

Il Comune di Cremona ha presentato un progetto nell’ambito del piano esecutivo regionale - Programma Garanzia Giovani - misura servizio civile.

 

Il progetto approvato è denominato "Servizio Civile Garanzia Giovani: attivarsi per realizzarsi!" (Settore EDUCAZIONE E PROMOZIONE CULTURALE) e prevede 5 posti a disposizione di giovani da inserire nelle seguenti sedi:

 

- Ufficio Controllo di Gestione
- Ufficio Eventi e Manifestazioni
- Museo Cambonino
- Aida - Associazione Italiana Donne Antiviolenza onlus
- Fondazione Museo del Violino.

 

Che caratteristiche ha:

- dura 12 mesi
- si svolgono mediamente 20 ore settimanali
- si percepisce un assegno mensile di € 433,80, quale indennità
- si ha diritto a 20 giorni di permesso e 15 giorni di malattia
- trattamento assicurativo, secondo specifica informativa che verrà consegnata all'atto della presentazione in servizio.

 

Posti disponibili
- n. 5

 

Titolo rilasciato

Attestato di svolgimento del servizio civile e del percorso formativo (svolto almeno per l'80% delle ore indicate nel progetto).

 

Destinatari del servizio: 

- età compresa tra i 18 anni ed i 28 anni compiuti
- essere disoccupati o inoccupati ai sensi del D.Lgs. n. 181/2000
- non essere iscritti a percorsi di istruzione o formazione professionali ovvero percorsi universitari o terziari
- non avere in corso di svolgimento il servizio civile o un tirocinio extra-curricolare
- non avere in corso di svolgimento interventi di politiche attive attuate con Dote Unica Lavoro
- essere in condizione di regolarità sul territorio nazionale
- non aver riportato condanna penale anche non definitiva alla pena della reclusione superiore ad un anno per delitto non colposo ovvero ad una pena della reclusione anche di entità inferiore per un delitto contro la persona o concernente detenzione, uso, porto, trasporto, importazione o esportazione illecita di armi o materie esplodenti, ovvero per delitti riguardanti l’appartenenza o il favoreggiamento a gruppi eversivi, terroristici o di criminalità organizzata.

I giovani devono essere in possesso dei requisiti al momento della registrazione al Programma e dovranno mantenerli, ad eccezione dei limiti di età, sino al termine del servizio civile.

Chi ha già svolto il servizio civile nazionale, ai sensi della Legge n. 64 del 2001, può presentare domanda di servizio civile regionale per l'attuazione del programma Garanzia Giovani.

 

Quando richiedere il servizio: 

dall'11 gennaio 2016 al 22 gennaio 2016.
E' già possibile accedere al sistema. Il Comune di Cremona attiverà la presa in carico dei giovani che avranno scelto il progetto denominato: "Servizio Civile Garanzia Giovani: attivarsi per realizzarsi!"  sino al 22 gennaio 2016.
 

Come accedere al servizio: 

Le informazioni concernenti i progetti approvati verranno pubblicate sul portale regionale, al link www.garanziagiovani.regione.lombardia.it nonché sulla home page dei siti internet degli enti titolari della progettazione.

Per effettuare la registrazione e l’adesione al programma Garanzia Giovani, i giovani accedono al portale regionale dedicato www.garanziagiovani.regione.lombardia.it e selezionano l’ente di servizio civile e l’ambito di interesse (ambiente, assistenza, educazione e promozione culturale, patrimonio artistico e culturale, protezione civile).

E’ possibile selezionare uno solo degli Enti di Servizio Civile che risultano dall’elenco.

Tutti i giovani che avranno scelto il progetto del Comune di Cremona, aderendo alla Garanzia Giovani nel periodo sopra indicato, saranno contattati (telefonicamente o tramite e-mail) e convocati per un colloquio.
Ai giovani che sosterranno il colloquio sarà successivamente comunicato l'esito dello stesso.

Per tutti i dettagli visita la pagina dedicata sul sito del Comune di Cremona.

Visualizza la scheda del progetto

STARTUPPER è un progetto promosso da Unioncamere Lombardia e  Camera di Commercio di Cremona

17/12/2015 10:00 - 17/12/2015 12:00 | Pubblicato da: editore
STATUPPER è un progetto promosso da Unioncamere Lombardia e  Camera di Commercio di Cremona.  Ha l’obiettivo di promuovere sul territorio lombardo la diffusione di cultura imprenditoriale attraverso servizi per la creazione, lo sviluppo e la sostenibilità di nuove imprese giovanili, femminili, sociali, innovative o di immigrati.
 
La Camera di Commercio di Cremona organizza un inconto pubblico per presentare il progetto e le modalità di accesso ai servizi.
 

Per informazioni e adesioni:

Servimpresa - Azienda Speciale della Camera di Commercio di Cremona
Punto Nuova Impresa -Tel. 0372 490276 - 290
 

Leggi il Monitoraggio regionale sull'andamento del Programma Garanzia Giovani

25/11/2015 | Pubblicato da: editore

Il monitoraggio di Regione Lombardia viene pubblicato ogni lunedì.

L'elaborazione è realizzata utilizzando i dati aggiornati ricavati dal sistema informativo regionale, che opera in cooperazione applicativa con il sistema nazionale.

Monitoraggio Garanzia Giovani al 21 giugno 2015 (356 KB) PDF

Il Comune di Cremona ha presentato due progetti nell’ambito del piano esecutivo regionale - Programma Garanzia Giovani - misura servizio civile

09/11/2015 | Pubblicato da: editore
I progetti approvati sono:

 “Giovani risorse per la comunità"- prevede la selezione di giovani da inserire nelle seguenti sedi comunali:

- Centro per le famiglie (3 posti)
- Centro Fumetto "A. Pazienza" (2 posti)
- SpazioComune
- Ufficio Periferie
- Servizi Demografici
- Servizio Patrimonio
- Centro Locale di Parità
- Agenzia Servizi Informagiovani
- Ufficio Servizi ai contribuenti
- Ufficio Ecologia.
 

"Attivi per la solidarietà" - prevede la selezione di giovani da inserire nelle seguenti sedi:

- Croce Rossa Cremona (2 posti)
- Casa famiglia Dopo di Noi
- Week End di sollievo
- Associazionte Futura Onlus.

Che caratteristiche ha:
- dura 12 mesi
- si svolgono mediamente 20 ore settimanali
- si percepisce un assegno mensile di € 433,80, quale indennità
- si ha diritto a 20 giorni di permesso e 15 giorni di malattia
- trattamento assicurativo, secondo specifica informativa che verrà consegnata all'atto della presentazione in servizio.

Posti disponibili
- n. 13 per il progetto "Giovani risorse per la comunità"
- n. 5 per il progetto "Attivi per la solidarietà"

Titolo rilasciato

Attestato di svolgimento del servizio civile e del percorso formativo (svolto almeno per l'80% delle ore indicate nel progetto).

Destinatari del servizio: 

- età compresa tra i 18 anni ed i 28 anni compiuti
- essere disoccupati o inoccupati ai sensi del D.Lgs. n. 181/2000
- non essere iscritti a percorsi di istruzione o formazione professionali ovvero percorsi universitari o terziari
- non avere in corso di svolgimento il servizio civile o un tirocinio extra-curricolare
- non avere in corso di svolgimento interventi di politiche attive attuate con Dote Unica Lavoro
- essere in condizione di regolarità sul territorio nazionale
- non aver riportato condanna penale anche non definitiva alla pena della reclusione superiore ad un anno per delitto non colposo ovvero ad una pena della reclusione anche di entità inferiore per un delitto contro la persona o concernente detenzione, uso, porto, trasporto, importazione o esportazione illecita di armi o materie esplodenti, ovvero per delitti riguardanti l’appartenenza o il favoreggiamento a gruppi eversivi, terroristici o di criminalità organizzata.

I giovani devono essere in possesso dei requisiti al momento della registrazione al programma e dovranno mantenerli, ad eccezione dei limiti di età, sino al termine del servizio civile.

Chi ha già svolto il servizio civile nazionale, ai sensi della Legge n. 64 del 2001, può presentare domanda di servizio civile regionale per l'attuazione del programma Garanzia Giovani.

Quando richiedere il servizio: 

dal 9 novembre 2015 al 4 dicembre 2015.
E' possibile accedere al sistema dal 9 novembre 2015. Il Comune di Cremona attiverà la presa in carico dei giovani che avranno scelto i progetti denominati: "Giovani risorse per la comunità" e "Attivi per la solidarietà" sino al 4 dicembre 2015.

Come accedere al servizio: 

Le informazioni concernenti i progetti approvati verranno pubblicate sul portale regionale, al link www.garanziagiovani.regione.lombardia.it nonché sulla home page dei siti internet degli enti titolari della progettazione.

Per effettuare la registrazione e l’adesione al programma Garanzia Giovani, i giovani accedono al portale regionale dedicato www.garanziagiovani.regione.lombardia.it e selezionano l’ente di servizio civile e l’ambito di interesse (ambiente, assistenza, educazione e promozione culturale, patrimonio artistico e culturale, protezione civile).

E’ possibile selezionare uno solo degli Enti di Servizio Civile che risultano dall’elenco.

Tutti i giovani che avranno scelto i progetti del Comune di Cremona, aderendo alla Garanzia Giovani nel periodo sopra indicato, saranno contattati (telefonicamente o tramite e-mail) e convocati per un colloquio.
Ai giovani che sosterranno il colloquio sarà successivamente comunicato l'esito dello stesso.

Per tutti i dettagli visita la pagina dedicata sul sito del Comune di Cremona.

 

 

Il Comune di Cremona ha presentato due progetti nell’ambito del piano esecutivo regionale - Programma Garanzia Giovani - misura servizio civile

09/11/2015 | Pubblicato da: editore
I progetti approvati sono:

 “Giovani risorse per la comunità"- prevede la selezione di giovani da inserire nelle seguenti sedi comunali:

- Centro per le famiglie (3 posti)
- Centro Fumetto "A. Pazienza" (2 posti)
- SpazioComune
- Ufficio Periferie
- Servizi Demografici
- Servizio Patrimonio
- Centro Locale di Parità
- Agenzia Servizi Informagiovani
- Ufficio Servizi ai contribuenti
- Ufficio Ecologia.
 

"Attivi per la solidarietà" - prevede la selezione di giovani da inserire nelle seguenti sedi:

- Croce Rossa Cremona (2 posti)
- Casa famiglia Dopo di Noi
- Week End di sollievo
- Associazionte Futura Onlus.

Che caratteristiche ha:
- dura 12 mesi
- si svolgono mediamente 20 ore settimanali
- si percepisce un assegno mensile di € 433,80, quale indennità
- si ha diritto a 20 giorni di permesso e 15 giorni di malattia
- trattamento assicurativo, secondo specifica informativa che verrà consegnata all'atto della presentazione in servizio.

Posti disponibili
- n. 13 per il progetto "Giovani risorse per la comunità"
- n. 5 per il progetto "Attivi per la solidarietà"

Titolo rilasciato

Attestato di svolgimento del servizio civile e del percorso formativo (svolto almeno per l'80% delle ore indicate nel progetto).

Destinatari del servizio: 

- età compresa tra i 18 anni ed i 28 anni compiuti
- essere disoccupati o inoccupati ai sensi del D.Lgs. n. 181/2000
- non essere iscritti a percorsi di istruzione o formazione professionali ovvero percorsi universitari o terziari
- non avere in corso di svolgimento il servizio civile o un tirocinio extra-curricolare
- non avere in corso di svolgimento interventi di politiche attive attuate con Dote Unica Lavoro
- essere in condizione di regolarità sul territorio nazionale
- non aver riportato condanna penale anche non definitiva alla pena della reclusione superiore ad un anno per delitto non colposo ovvero ad una pena della reclusione anche di entità inferiore per un delitto contro la persona o concernente detenzione, uso, porto, trasporto, importazione o esportazione illecita di armi o materie esplodenti, ovvero per delitti riguardanti l’appartenenza o il favoreggiamento a gruppi eversivi, terroristici o di criminalità organizzata.

I giovani devono essere in possesso dei requisiti al momento della registrazione al programma e dovranno mantenerli, ad eccezione dei limiti di età, sino al termine del servizio civile.

Chi ha già svolto il servizio civile nazionale, ai sensi della Legge n. 64 del 2001, può presentare domanda di servizio civile regionale per l'attuazione del programma Garanzia Giovani.

Quando richiedere il servizio: 

dal 9 novembre 2015 al 4 dicembre 2015.
E' possibile accedere al sistema dal 9 novembre 2015. Il Comune di Cremona attiverà la presa in carico dei giovani che avranno scelto i progetti denominati: "Giovani risorse per la comunità" e "Attivi per la solidarietà" sino al 4 dicembre 2015.

Come accedere al servizio: 

Le informazioni concernenti i progetti approvati verranno pubblicate sul portale regionale, al link www.garanziagiovani.regione.lombardia.it nonché sulla home page dei siti internet degli enti titolari della progettazione.

Per effettuare la registrazione e l’adesione al programma Garanzia Giovani, i giovani accedono al portale regionale dedicato www.garanziagiovani.regione.lombardia.it e selezionano l’ente di servizio civile e l’ambito di interesse (ambiente, assistenza, educazione e promozione culturale, patrimonio artistico e culturale, protezione civile).

E’ possibile selezionare uno solo degli Enti di Servizio Civile che risultano dall’elenco.

Tutti i giovani che avranno scelto i progetti del Comune di Cremona, aderendo alla Garanzia Giovani nel periodo sopra indicato, saranno contattati (telefonicamente o tramite e-mail) e convocati per un colloquio.
Ai giovani che sosterranno il colloquio sarà successivamente comunicato l'esito dello stesso.

Per tutti i dettagli visita la pagina dedicata sul sito del Comune di Cremona.

 

 
10/10/2015 09:00 | Pubblicato da: editore

Sabato 10 ottobre alle ore 9.00 presso Cobox si terrà l’Innovation Job Meeting, il primo incontro tra giovani talenti in cerca di lavoro e le aziende innovative del territorio.

I giovani con meno di trent’anni e in possesso di una laurea (di qualsiasi disciplina, ma appassionati di innovazione e di IT!) possono candidarsi attraverso gli annunci su www.CVQui.it oppure inviare il proprio CV a innovazione@reindustria.com.

Per prenotare il colloquio conoscitivo con le aziende è d’obbligo presentarsi puntuali alle 9.00 il giorno dell’Innovation Job Meeting.

Durante la giornata i giovani avranno l’opportunità di incontrare le seguenti aziende: Amada Engineering, CGM, CSAmed, ECRM Italia, FabbricaDigitale, iDigital3, MailUp, Microdata Group, Quanta, Robby Moto Engineering, SIXs.

Vi saranno anche alcuni desk informativi grazie ai quali i giovani candidati potranno raccogliere informazioni utili per il loro futuro: Informagiovani (Comune di Cremona), Politecnico di Milano – Polo di Cremona e Cefriel, Reindustria.

La giornata prevede alcuni momenti di presentazione: alle ore 9.00 verranno realizzate le registrazione dei partecipanti e le prenotazione dei colloqui conoscitivi con le aziende, che si terranno durante la mattinata.

Nel corso dell’evento, nella vicina Sala Formazione, si terranno alcuni momenti informativi, a cura di Informagiovani (Comune di Cremona), legati ai temi “Il colloquio di lavoro: strategie per affrontarlo al meglio” e “CVQUI e CVQUI Mobile: strumenti efficaci per chi cerca e offre lavoro”.

Durante la mattina, inoltre, nella Sala Formazione di Cobox verrà presentato il Master Universitario di 1° livello in Alto Apprendistato “Development of Innovative Software Products” a cura del Politecnico di Milano – Polo di Cremona e Cefriel. Il Master è finanziato da Regione Lombardia e formerà figure in grado di gestire la sempre crescente complessità del mondo delle tecnologie nonché l’intero flusso concettuale che va dall’idea alla realizzazione del prodotto finale: Innovazione, User experience, Internet of things (IoT), Tecnologie web, Project management (agile, waterfall). Queste conoscenze contribuiranno alla creazione di soluzioni innovative e all’individuazione di nuove strategie e modelli di business. L’organizzazione dell’evento è supportata da Cobox e Reindustria, l’agenzia di sviluppo locale del territorio cremonese, e grazie alla sinergia tra il mondo del lavoro, rappresentato da Consorzio Crit – Cremona Innovation Technology e da altre aziende partner dell’iniziativa, e dell’università, rappresentato da Politecnico di Milano – Polo di Cremona, CEFRIEL – Consorzio di Politecnico di Milano, Polihub. Importanti partners dell’iniziativa sono Informagiovani – Comune di Cremona, Gruppo Giovani a Confronto e l’Associazione Industriali, nonché Camera di Commercio di Cremona.

Per ulteriori informazioni www.co-box.it

Al via il piano straordinario di assunzioni del personale docente per le istituzioni scolastiche statali di ogni ordine e grado

22/07/2015 | Pubblicato da: editore

Al via il piano straordinario di assunzioni del personale docente per le istituzioni scolastiche statali di ogni ordine e grado, per la copertura a tempo indeterminato di tutti i posti comuni e di sostegno dell'organico di diritto rimasti vacanti e disponibili all'esito delle operazioni di immissione in ruolo effettuate per l'anno scolastico 2015/2016 ai sensi dell'articolo 399 del Testo Unico, nonchè di ulteriori posti indicati nella Legge 13 luglio 2015 n. 107.

Presentazione domande dalle ore 9.00 del 28 luglio 2015 alle ore 14.00 del 14 agosto 2015.

Consulta il bando completo nella Banca dati Concorsi dell'Informagiovani del Comune di Cremona.

Ferraroni Mangimi in collaborazione con Cobox organizza il Master Dairy Farm Manager, finalizzato a fornire ai partecipanti tutte le competenze necessarie per il loro inserimento in aziende agricole o per crescere professionalmente all’interno delle aziende in cui già operano acquisendo competenze tecnico-pratico, manageriali e di gestione. Essere in grado quindi di prendere in mano la gestione della “stalla” gestendo tempi, obiettivi e personale impiegato.

14/07/2015 | Pubblicato da: editore
Il corso permetterà di imparare ad utilizzare programmi e piattaforme per la gestione in agricoltura e di acquistare non solo skill tecniche, ma anche skill manageriali per poter esercitare al meglio il ruolo di capo stalla. Durante il master saranno presenti dei responsabili di aziende zootecniche cremonese come case history interessanti da valutare. Il master ha un taglio molto pratico con l'obiettivo di formare personale qualificato immediatamente spendibile in azienda.
Il corso si rivolge a:
·          dipendenti in aziende agricole, che vogliono crescere professionalmente
·          diplomandi e diplomati degli istituti agrari;
·          laureandi e laureati delle facoltà di agraria e inerenti;
·          tutti coloro interessati a intraprendere questa scelta professionale.
Non sono richieste conoscenze specifiche, anche se durante il corso verrà utilizzata una terminologia tecnica senza spiegare da zero tutti concetti base di agricoltura.
Si terrà solo un breve colloquio motivazionale, per la valutazione delle attitudini dei singoli candidati.
Le lezioni si svolgeranno da ottobre 2015 a febbraio 2016 e avranno cadenza di 1/2 incontri (dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.30 alle17.30) per un totale di 100 ore.
Parte delle lezioni saranno pratiche in aziende agricole cremonesi.
Al termine del corso dovrà essere superato l’esame da una commissione specializzata che valuterà le competenze acquisite e rilascerà un attestato qualificante per la ricerca di lavoro in aziende agricole.
È possibile manifestare il proprio interesse alla partecipazione accedendo al sito co-box.it. l termine del periodo di iscrizione, le domande pervenute verranno valutate dalla commissione che selezionerà i 20 partecipanti.
 
Il costo di partecipazione è di € 200,00 + iva 22% da versare da versare una volta che ladomanda di iscrizione è stata accetta, tramite bonifico bancario o recandosi presso la segreteria del Cobox.
 
Il programma completo del master e le modalità di partecipazione sono disponibili sul sito co-box.it/it/corsi/dairy-farmmanager.
 
Per informazioni è possibile contattare Cobox all'indirizzo email: info@co-box.it oppure al numero: 0372 080608 oppure recandosi direttamente presso lo spazio Cobox in via dei Comizi Agrari, 10 - 26100 Cremona

Ferraroni Mangimi in collaborazione con Cobox organizza il Master Dairy Farm Manager, finalizzato a fornire ai partecipanti tutte le competenze necessarie per il loro inserimento in aziende agricole o per crescere professionalmente all’interno delle aziende in cui già operano acquisendo competenze tecnico-pratico, manageriali e di gestione. Essere in grado quindi di prendere in mano la gestione della “stalla” gestendo tempi, obiettivi e personale impiegato.

14/07/2015 | Pubblicato da: editore
Il corso permetterà di imparare ad utilizzare programmi e piattaforme per la gestione in agricoltura e di acquistare non solo skill tecniche, ma anche skill manageriali per poter esercitare al meglio il ruolo di capo stalla. Durante il master saranno presenti dei responsabili di aziende zootecniche cremonese come case history interessanti da valutare. Il master ha un taglio molto pratico con l'obiettivo di formare personale qualificato immediatamente spendibile in azienda.
Il corso si rivolge a:
·          dipendenti in aziende agricole, che vogliono crescere professionalmente
·          diplomandi e diplomati degli istituti agrari;
·          laureandi e laureati delle facoltà di agraria e inerenti;
·          tutti coloro interessati a intraprendere questa scelta professionale.
Non sono richieste conoscenze specifiche, anche se durante il corso verrà utilizzata una terminologia tecnica senza spiegare da zero tutti concetti base di agricoltura.
Si terrà solo un breve colloquio motivazionale, per la valutazione delle attitudini dei singoli candidati.
Le lezioni si svolgeranno da ottobre 2015 a febbraio 2016 e avranno cadenza di 1/2 incontri (dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.30 alle17.30) per un totale di 100 ore.
Parte delle lezioni saranno pratiche in aziende agricole cremonesi.
Al termine del corso dovrà essere superato l’esame da una commissione specializzata che valuterà le competenze acquisite e rilascerà un attestato qualificante per la ricerca di lavoro in aziende agricole.
È possibile manifestare il proprio interesse alla partecipazione accedendo al sito co-box.it. l termine del periodo di iscrizione, le domande pervenute verranno valutate dalla commissione che selezionerà i 20 partecipanti.
 
Il costo di partecipazione è di € 200,00 + iva 22% da versare da versare una volta che ladomanda di iscrizione è stata accetta, tramite bonifico bancario o recandosi presso la segreteria del Cobox.
 
Il programma completo del master e le modalità di partecipazione sono disponibili sul sito co-box.it/it/corsi/dairy-farmmanager.
 
Per informazioni è possibile contattare Cobox all'indirizzo email: info@co-box.it oppure al numero: 0372 080608 oppure recandosi direttamente presso lo spazio Cobox in via dei Comizi Agrari, 10 - 26100 Cremona

E' online CVqui Mobile, la nuova APP per chi cerca lavoro nata dalla collaborazione tra Informagiovani del Comune di Cremona, Associazione Industriali di Cremona, Gruppo Giovani a Confronto e con il supporto tecnico di Lineacom

01/07/2015 | Pubblicato da: editore

E' online CVqui Mobile, la nuova APP per chi cerca lavoro nata dalla collaborazione tra Informagiovani del Comune di Cremona, Associazione Industriali di Cremona, Gruppo Giovani a Confronto e con il supporto tecnico di Lineacom.

CVqui Mobile è l'applicazione gratuita per smartphone e tablet che ti tiene sempre aggiornato sulle ultime opportunità di lavoro pubblicate su CVqui, la banca dati lavoro online dell’Informagiovani che mette in contatto diretto chi cerca lavoro chi offre lavoro.

CVqui Mobile è disponibile per dispositivi Apple ed Android.

1. Accedi allo store dal tuo dispositivo

2. Scarica CVqui Mobile

3. Consulta le offerte di lavoro e le ultime novità ovunque ti trovi!